Questo sito può far uso di widget di terze parti che utilizzano i cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy
Allenare l'attenzione


Allenare l'attenzione

Quante volte ci è capitato di andare in una stanza e non ricordare cosa dobbiamo fare? Oppure abbiamo chiuso la porta di casa e non ricordiamo di averlo fatto? Qualsiasi attività non automatica che compiamo viene elaborata dal "Sistema Attentivo Supervisore" (SAS).

Questo complesso apparato cognitivo, posizionato prevalentemente nel lobo frontale (dietro la fronte, appunto), costituisce una vera e propria cabina di regia che monitora e governa le nostre azioni intenzionali attraverso l'impiego di una risorsa specifica: l'attenzione.

Questa è limitata ed è molto sensibile a stress, stanchezza, cattiva alimentazione e preoccupazioni. Molto di ciò che consideriamo "dimenticanze" sono in realtà frutto di un mancato monitoraggio del SAS. In questi casi, l'attenzione utilizzata dal SAS per un'attività viene distratta, sottratta, da altre attività concorrenti. Tuttavia, si possono fare due azioni contemporaneamente, grazie all'attenzione "divisa", ma solo se i due compiti sono diversi, uno attentivo e l'altro automatico.

Ad esempio, possiamo conversare al telefono e girare la minestra; parlare e pedalare, ma non è possibile invece parlare attivamente al telefono e contemporaneamente ascoltare le notizie al telegiornale.. Sviluppare e potenziare questa funzione è possibile.

Come fare? Intrattenersi con giochi che richiedono di trovare piccoli particolari fra tanti, tipo: puzzle, differenze tra 2 vignette, cercare vetrini sulla spiaggia, foglie particolari o pietre in montagna ecc; ascoltare attentamente le parole delle canzoni o seguire un solo strumento del brano senza distrarsi; contare quante volte vengono citati nomi propri durante un programma televisivo o nel testo di un articolo di giornale, libro, rivista; osservare attentamente i dettagli dei palazzi, delle vetrine ecc., di qualsiasi cosa che ci incuriosisca intorno a noi e non lasciarci rapire dai mille pensieri.


01/07/2011 00:00:14

PATROCINI & SPONSOR