Questo sito può far uso di widget di terze parti che utilizzano i cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy
Cosa avviene quando ragioniamo?


Cosa avviene quando ragioniamo?

In alcuni casi applichiamo quelle che i logici chiamano le "regole della logica" (ad esempio una potrebbe essere tradotta nelle frasi del tipo: "Se piove prendo l'ombrello, fuori piove, allora.... prendo l'ombrello)".

Spesso l'utilizzo di queste regole è implicito, quindi vengono utilizzate senza rendercene conto.

Occorre, però, tenere in considerazione che tanto più numerose sono le premesse e gli elementi da tenere in considerazione, quanto più sarà facile commettere errori e quanto maggiore sarà il tempo necessario per giungere alla conclusione corretta.

Ma è possibile ragionare anche per schemi mentali. Questi schemi si ispirano al contenuto del problema e permettono di orientarsi tra le possibili soluzioni che immaginiamo. Così è anche possibile cercare di rappresentarsi concretamente la situazione o gli elementi di un ragionamento.

In questo caso la nostra esperienza e la nostra sensibilità rispetto al contenuto contribuiscono e aiutano nella risoluzione.

Il ragionamento può essere di tipo verbale, e quindi riguardare le operazioni compiute attraverso le parole, come l'ordinamento, il confronto, l'analisi e la sintesi; ma anche comprendere elementi come i numeri e le immagini.


15/01/2012 00:00:11

PATROCINI & SPONSOR